curiosità Istanbul

Viaggio in Turchia? Ecco alcune curiosità su Istanbul per scoprire il lato nascosto della città

Vuoi pianificare un viaggio e ti stai domandando cosa sapere su Istanbul e quali luoghi la rendono magica? Potremmo certamente consigliarti gli itinerari più comuni e le mete da vedere assolutamente, ma quello che invece vogliamo raccontarti è il lato meno noto di questa metropoli.

Istanbul è una città unica al mondo, dove la cultura orientale e quella occidentale si uniscono, non solo nella storia, ma anche nella cultura, nelle tradizioni e nella cucina. Da sempre apprezzata dagli amanti dei viaggi, Istanbul offre sempre ai viaggiatori un lato nuovo da scoprire, anche se non la si visita per la prima volta.

Se anche tu vuoi conoscere dal vivo la storia di questa cittàe scoprirne il lato più misterioso, di certo ti interesserà conoscere alcune curiosità su Istanbul che la rendono ancora più meravigliosa e attraente.

6 curiosità su Istanbul da conoscere per scoprirne il lato autentico

curiosità Istanbul

1. La prima curiosità su Istanbul riguarda il suo nome. Fino al 330 si chiamava Bisanzio, poi divenne Costantinopoli fino al 1453. Il nome Istanbul è abbastanza recente, in quanto è stato ufficializzato solo il 28 marzo 1930. Istanbul inoltre non è la capitale della Turchia, che oggi è Ankara, ma lo è stata in passato.

2. A Istanbul le tradizioni sono molte, anche perché la città si estende a cavallo tra Asia ed Europa, continenti che sono divisi dallo stretto del Bosforo e collegati da due ponti e da traghetti: per passare da una riva all’altra non sono richiesti passaporti e ti stupirà sapere che il suo centro storico, il Sultanahmet, seppur ricco di cose interessanti da vedere, è solo una minima parte di questa città e non si trova nella parte asiatica!

3. Con i suoi oltre 15 milioni di abitanti Istanbul è la più grande città della Turchia e la più popolata d’Europa. 

4. Santa Sofia, uno dei luoghi simbolo della città, è stata una sede papale tra il 1204 e il 1261, ma poi, dopo la dominazione Ottomana, divenne una moschea. L’edificio vanta una cupola di 30 metri di diametro; al secondo piano si trovano mosaici che raffigurano Costantino e l’imperatrice Zoe e nel piano superiore, dove c’era la galleria delle donne, si possono notare sul marmo due incisioni runiche, “Halvdan” e “Are”, che significano “mezzo danese” e “aquila” e sembra siano state lasciate da una guardia vichinga dell’imperatore bizantino. Ulteriore curiosità: per salire sulla loggia delle donne non ci sono scale, ma solo una rampa ripida, che in passato serviva per agevolare gli spostamenti delle imperatrici bizantine che venivano trasportate su una portantina.

5. La fondazione della Repubblica Turca, nel 1923, si deve a Mustafà Kemal Atatürk, un personaggio ancora molto amato. Nel 1929 Atatürk ricevette un dono un tappeto da preghiera, tessuto in India  che venne recapitato presso la stanza 101 dell’albergo Pera Palas dove spesso alloggiava. Oggi questa stanza è divenuta un museo e quando venne fatto l’inventario, dopo la morte di Atatürk, ci si accorse che sul tappeto era raffigurato un orologio che segnava le 9.07, la data 1938 e dieci crisantemi: cosa sorprendente poiché Atatürk morì il 10 novembre 1938, alle ore 9.05.

6. La chiesa di Santo Stefanodei Bulgari nel quartiere di Fener, è un edificio costruito completamente in ghisa. La storia narra che nel 1871 il Sultano dell’epoca acconsentì alla realizzazione della nuova chiesa ortodossa a patto che venisse costruita in una notte e che, per riuscire nell’impresa, i pezzi in ghisa vennero costruiti in anticipo a Vienna e poi trasportati via mare fino al Bosforo.

Scopri Istanbul con DGV Travel! 

curiosità Istanbul

Se ti sono piaciute le nostre curiosità su Istanbul, di certo potrebbe interessarti conoscere anche la storia della moschea blu, sapere qualcosa di più sulla moschea di Solimano il Magnifico o sul complesso di Topkapi.

Se vuoi pianificare un viaggio in Turchia studiato nei minimi dettagli, noi di DGV Travel possiamo aiutarti! Sul nostro sito puoi trovare delle proposte di viaggio molto interessanti, come:

Turchia Meravigliosa: un tour che inizia proprio a Istanbul e prosegue per Ankara, la splendida Cappadocia con le sue caratteristiche mongolfiere, le bellezze naturali di Pamukkale, Konya e infine Bodrum.

Turchia e mare: un tour di gruppo che ti permette di ammirare i luoghi più belli del Paese per concludersi poi con qualche giorno di relax al mare. Tra le tappe troviamo Istanbul, Ankara, la Cappadocia, Pamukkale, Bodrum.

Preferisci un tour personalizzato? Contattaci e saremo felici di trovare l’itinerario perfetto per te!