PERÚ

VIAGGIO IN PERU'

Un viaggio in Perù significa entrare in contatto con una cultura impressionante, con gente capace di tirare fuori il meglio di sé in tutte le circostanze, con paesaggi che suscitano emozioni indimenticabili. La ricchezza del Perù non sta nelle cose materiali, ma sta nel sorriso dei bambini di Cusco, sta a Machu Picchu quando le nuvole si diradano e il sole caldo e brillante ti accarezza il viso, sta nel piatto di ceviche che assaporerete a Mancora, sta nella brezza delle onde de la Libertad, sta nella natura e nei sentieri della Riserva Nazionale di Tambopata, sta nella cittadella di argilla di Chan Chan dichiarata Patrimonio mondiale dell’Unesco. Il Perù è un insieme di emozioni e vibrazioni che difficilmente scorderete!

INFO UTILI PERU’:

  • Documenti: per entrare in Perù è richiesto il passaporto in corso di validità con scadenza non inferiore ai 6 mesi dalla data di arrivo nel Paese.

Ambasciata del Perù a Roma:

Indirizzo: Via Francesco Siacci, 2/b, 00197 Roma RM

         Telefono: 06 8069 1510

         Ambasciata d’Italia a Lima:

         Indirizzo: Av.Giuseppe Garibaldi, 298 -Jesus Maria,Lima15072                  

         Telefono: 005114632727

  • Moneta: la moneta ufficiale peruviana è Il Sol (o Nuevo Sol). I tagli esistenti di banconote sono da 10, 20, 50, 100 e 200 sol. Le monete sono da 10, 20 e 50 centesimi, oltre che da 1, 2 e 5 sol. Viene inoltre accettato il dollaro americano in diversi negozi, ristoranti, hotel e stazioni di servizio. Potete effettuare il cambio valuta presso le "casa de cambio", o nelle banche.
  • Carte di credito e bancomat: i circuiti bancari presenti in Perù sono: Plus (Visa) e Cirrus (Mastercard/Maestro), American Express e altri circuiti. In quasi tutte le città del Paese sono presenti sportelli bancomat dove è possibile prelevare cash sia in Sol che in dollari americani.
  • Clima e abbigliamento: A Lima ed in tutta la Costa, da dicembre fino ad aprile c’è un clima molto caldo e soleggiato. I mesi da giugno ad agosto sono i più umidi e da giugno ad ottobre/novembre si hanno le piogge più intense. Da ottobre fino a maggio è possibile indossare vestiti più leggeri. Nella Sierra i mesi più secchi vanno da giugno ad ottobre. Le temperature durante il giorno possono variare tra i 15ºC - 20ºC e di notte tra i 4ºC - 10ºC. Da dicembre a marzo ci sono le piogge ed è necessario usare impermeabili. Si consiglia di portare in valigia maglioni, golfini, giacche, giubbotti e pantaloni lunghi. In Amazzonia, dove si trovano le città di Iquitos e Puerto Maldonado, la temperatura media annua è di 27ºC. A seconda della stagione prescelta per il viaggio, non dimenticate che le stagioni sono invertite rispetto alle nostre! Si consigliano abiti in cotone o lana per la sera e per le alte quote, da non dimenticare comunque una giacca a vento in qualsiasi periodo e scarpe comode da indossare durante le escursioni. Occhiali da sole e creme protettive possono sempre rivelarsi utili.
  • Lingua: La lingua ufficiale è lo spagnolo, oltre al Quechua, lingua nativa del Sud America.  Nel settore turistico è abbastanza diffusa la lingua inglese.
  • Fuso orario: l’orario in Perù è meno 6 ore rispetto all’Italia, e quando da noi vige l’ora legale la differenza è di 7 ore.
  • Elettricità: la tensione in Perù é di 110/220 volt, è necessario munirsi di adattatore di tipo americano.
  • Telefono: per chiamare il Perù dall’Italia comporre: 00511, seguito dal prefisso della località senza lo zero e dal numero desiderato. Per chiamare l’Italia dal Perù, comporre: 0039, seguito dal prefisso della località con lo zero ed il numero dell’utente.
  • Cellulari: Per usare il tuo cellulare in Perù serve che sia un triband. Per risparmiare la cosa migliore da fare è comprare una SIM locale, ad un costo di circa 5usd con inclusi chiamate e messaggi. Potete scegliere tra Movistar e Claro, che hanno copertura in tutto il Paese. Per quanto riguarda l’accesso a internet, ci sono innumerevoli cybercafè e gli hotel hanno connessione WiFi.  E’ consigliato contattare il proprio gestore per maggiori informazioni sugli accordi di roaming internazionale prima della partenza.
  • Cucina: La cucina peruviana è attualmente una delle più elaborate e rinomate cucine dell'intero continente. I suoi piatti sono prevalentemente a base di carne, pesce, patate e riso. Il piatto di pesce più famoso è il cebiche, stufato freddo crudo o marinato in succo di limone e ricoperto di peperoncino e cipolle. Il pollo è un ingrediente base, si gusta alla brasa, o più elaborato, accompagnato da salsine piccanti. Le verdure, in particolare la patata, accompagnano tutti i piatti; nei grandi centri è possibile mangiare sia piatti tipici che internazionali. La gastronomia peruviana è ricca, squisita, variegata e salutare, e vi sorprenderà. Per questo vi consigliamo di provare la sua varietà di piatti locali dalla costa, alla montagna fino ai piatti della foresta.
  • Mance: le mance in Perù non sono obbligatorie, ma sono sempre ben accette, sia nei ristoranti che negli alberghi.
  • Vaccinazioni: per entrare in Perù non è richiesta nessuna vaccinazione. Quella per la febbre gialla è obbligatoria per chi va in Amazzonia.
  • Shopping: in Perù si trova una grande scelta di prodotti tipici da acquistare; dai liquori tradizionali come il Pisco o il Chilcano da bere con amici e parenti, all’artigianato tradizionale molto famoso e riconoscibile in tutto il Mondo: i tessuti sono quasi sempre arazzi lavorati a mano con disegni tipici andini , coloratissimi. Economici i maglioni di alpaca anch’essi dai colori e disegni vivacissimi; molto particolari le zucche lavorate (mates burilados), le ceramiche dipinte, i gioielli in oro e argento, i lavori in paglia eseguiti a mano, la porcellana, i flauti andini ed i famosissimi cuffietti tipici.

LETTURE CONSIGLIATE: 

“La città e i cani", di Mario Vargas Llosa

"Conversazione nella Cattedrale", di Mario Vargas Llosa

"Ande dimenticate. Cronache di viaggio dalla Sierra peruviana", di Manuel Santoro

"Niente miracoli a Ottobre", di Oswaldo Reynoso