Turchia

VIAGGI IN TURCHIA

La Turchia è un Paese molto affascinante: gli antichi palazzi, il profumo delle spezie, i colori delle diverse culture che si sono susseguite nel corso della storia, l’aroma del caffè turco...ecco, questa è la Turchia! Un paese che abbraccia numerose culture e l’unico e vero ponte tra due continenti, Europa e Asia. Perdersi tra le stradine del Gran Bazar di Istanbul, per poi ritrovarsi ad ammirare i minareti che fanno da cornice alla maestosa ed incredibile Moschea Blu, simbolo ineguagliabile del Paese, così come la maestosa Santa Sofia, oggi museo. Visitare alcuni dei siti Patrimonio dell’Unesco come Efeso e Pamukkale ed il Castello di Cotonedove la luminosità e la brillantezza del bianco, soprattutto all’ora del tramonto, rendono questo luogo unico nel suo genere! La Turchia è quel Paese che non ti aspetti, una piacevole scoperta, tra Europa ed Asia, che ti trasporterà in un vortice di emozioni che difficilmente si possono dimenticare!

VISTO: per entrare in Turchia non serve alcun visto, ed il documento sufficiente richiesto è la carta d'identità valida per l'espatrio con almeno 6 mesi di validità dal momento in cui si entra nel Paese, e non deve avere nessun timbro di proroga o rinnovo, altrimenti non viene accettata. 

Il visto non è necessario per motivi turistici per un periodo massimo di 90 giorni nell’arco di 180 giorni.
Si segnala invece che per viaggi con finalità diverse dal turismo e comunque per rimanere più di 90 giorni nell’arco di 180 giorni rimane l’obbligo del visto, così come per coloro che entrano nel Paese, per via terra e ferroviaria, dai confini del sud-est ed est della Turchia, ovvero dalle frontiere con la Georgia, l’Azerbaigian – exclave del Nakhicevan, l’Iran, l’Iraq e la Siria, (la frontiera con l’Armenia risulta, al momento, chiusa).

Il visto deve essere richiesto online : www.visa.gov.tr

Roma

Indirizzo: Via Palestro, 28, 00185 Roma 

Tel: 06 445941

Fax: 06 494 15 26

E- mail: ambasciata.roma@mfa.gov.tr

Orario d’apertura: da Lunedì a Venerdì dalle 9:00am alle 17:00pm

Milano

Indirizzo36, Via Antonio Canova, 20145 Milano
Tel: 02 318 368 00
Fax: 02 3183 68 50
E-mail: consolato.milano@mfa.gov.tr
Orario d’apertura: da Lunedì a Venerdì dalle 9:00am alle 12:00pm

CAPITALE: Ankara

RELIGIONE: la religione prevalente è quella musulmana. È inoltre presente un limitatissimo numero di cittadini di religione cristiano ortodossa, cattolica, protestante ed ebraica.

LINGUA : La lingua ufficiale è il turco

FUSO ORARIO: + 1 rispetto all’Italia durante il periodo estivo e + 2 durante il periodo invernale

VALUTA: La valuta ufficiale della Turchia è la Lira Turca (1€ = circa 6.5 Lire Turche)

CARTE DI CREDITO E BANCOMAT: In Turchia sono accettate tutte le carte di credito quasi ovunque: hotel, ristoranti, negozi. Per i mercati e i bazar si consiglia di munirsi di soldi cash.

CLIMA:  il clima in Turchia è da considerarsi simile a quello nostro, in quanto rispetta le nostre stagionalità. Infatti il periodo migliore per visitare questo splendido Paese va da Marzo ad Ottobre, considerando le estati calde come le nostre, e quindi ottimali per andare al mare. Più precisamente: ad Ankara l’inverno è rigido con neve, ghiaccio e temperature che arrivano fino a -10 gradi; l’estate è calda-secca con temperature sui 30-40 gradi e forti escursioni termiche tra il giorno e la notte (l’altitudine è di 900 metri). Ad Istanbul l’estate è caldo-umida e gli inverni sono umidi e piovosi; Izmir e Antalya hanno un  clima mediterraneo con inverni miti ed estati molto calde. Il clima sulla costa del Mar Nero è sempre piovoso. La temperatura nella zona del sud-est è particolarmente elevata da giugno fino a ottobre.

ABBIGLIAMENTO:  In generale un abbigliamento pratico e informale. Si consiglia una giacchetta per le serate primaverili ed autunnali, ma a volte anche in quelle estive. Per quanto riguarda le visite nei siti religiosi si richiede un abbigliamento consono alla religione del posto, quindi le donne dovranno coprire il capo con un foulard, ed un abbiagliamento senza scollature, e che non preveda braccia e gambe completamente scoperte. 

TAXI: costo irrisorio considerando il cambio. A Istanbul i mezzi pubblici funzionano benissimo e con costi più che ridotti. Ricordatevi di portare con voi il biglietto dell'hotel in cui alloggiate.

MANCE:  In Turchia, così come in altri Paesi, è ben gradita la mancia sia negli hotel che nei ristoranti. 

VACCINAZIONI : non è richiesta nessuna vaccinazione né profilassi

CORRENTE ELETTRICA: La tensione della rete elettrica turca è quella standard di 220 volt e le prese sono in genere compatibili con le normali spine europee.

SHOPPING: tra i prodotti più caratteristici e amati in tutta la Turchia sono sicuramente i dolci: la baklava, il tulumba e il lokum sono i più conosciuti e vengono solitamente accompagnati da tè o caffè. Questi prodotti possono essere acquistati nei negozi o nei bazar delle città, come anche le spezie: pepe nero, cannella e curry sono solo alcuni di queste. Vi sono poi tantissimi altri prodotti di produzione locale che si possono acquistare: dai tappeti ai tessuti vari, al pellame e la frutta secca. 

CUCINA: in Turchia la cucina è ricca di carne e verdure. Anche il pesce è molto buono. Sicuramente sono famose le zuppe, soprattutto quella di lenticchie ed ovviamente il famoso kebab, sia doner (ovvero quello che gira) sia quello allo spiedo. E poi ancora la pide, pasta simile a quella della pizza, dalla forma allungata e con sopra condimenti a scelta come formaggio, carne o altro.