quando andare alle Maldive

Ecco quando andare alle Maldive ed essere sicuri di trovare bel tempo   

Vorresti vivere una vacanza da sogno e ti stai domandando quando andare alle Maldive? In questo articolo cercheremo di capire qual è il periodo migliore per visitare questo Paese tropicale che si trova nell'Oceano indiano, a sud ovest dell'India e al largo dello Sri Lanka.

La Repubblica delle Maldive è composta da 26 atolli ad anello in cui si trovano oltre 100 isole coralline famose per la spiaggia candida, il mare cristallino e le lunghe barriere di corallo.  Alle Maldive la barriera corallina si trova ovunque! L'acqua del mare di un blu intenso si schiarisce e diventa celeste in prossimità della spiaggia lasciando intravedere il fondale candido. In questo angolo di paradiso si possono vedere pesci di svariati colori e proprio per questo lo snorkeling è una delle attività più belle da praticare in questi luoghi.

È insomma il luogo ideale per passare una vacanza all'insegna del relax o una luna di miele, a patto che vi siano giorni di sole e non di pioggia.

Il periodo migliore per andare alle Maldive  

quando andare alle Maldive

Se vuoi goderti al meglio la vacanza devi capire bene quando andare alle Maldive. Il clima equatoriale regala la possibilità di recarsi presso queste isole in ogni periodo dell'anno, ma dovendo scegliere un periodo in particolare si consigliano i mesi che vanno da dicembre ad aprile.

Alle Maldive si possono distinguere due stagioni principali:

1. una secca che va da dicembre ad aprile

2. una umida che va da maggio a novembre.

La temperatura dell’acqua

Riflettendo in termini di temperature non cambia molto tra le due stagioni, si nota un variazione di soli 5 punti percentuale. Anche il tasso di umidità è sempre molto elevato, pari all'80-85%, mitigato dalle brezze marine. L'acqua del mare poi è sempre calda e può variare tra i 28 ed i 34 gradi.

Le piogge torrenziali

quando andare alle Maldive

Dobbiamo considerare che queste isole si trovano a cavallo dell'equatore, questo implica che la pressione atmosferica sia costantemente bassa. In tali condizioni climatiche, è facile l'addensarsi delle nuvole cariche di pioggia, ma questo non deve spaventarti perché i temporali durano poco, anche se possono essere molto intensi. Le piogge torrenziali si dissolvono a grande velocità. I fenomeni temporaleschi tendono a concentrarsi per lo più nella stagione umida, ecco perché il periodo migliore per decidere quando andare alle Maldive è nei mesi della stagione secca. 

Perché andare alle Maldive nella stagione umida 

Se non riesci ad organizzarti in questo periodo, puoi comunque organizzare lo stesso un viaggio alle Maldive perché, anche se può essere un pochino più instabile nella stagione umida, il clima in questo Paese è tendenzialmente sempre bello.

Questo anche perché le Maldive sono ubicate in un'area geografica che non rientra nella tratta di passaggio o in cui si sviluppano i cicloni tropicali. Le piogge però possono essere di natura torrenziale per via della velocità dei venti che sono più forti nel momento in cui si alternano e stagioni e si registra un contrasto di temperatura tra le correnti secche e umide.

Se dovessimo indicare i mesi ideali quando andare alle Maldive, tra quelli della stagione secca sono preferibili febbraio e marzo, in cui le piogge sono davvero rare e di breve durata.

Sconsigliato è invece il periodo che va da fine maggio ad ottobre in cui piove più spesso ed i venti sono forti. Alle Maldive si possono però presentare anche lunghi periodi di sole durante la stagione umida e le piogge non durano mai più di cinque giorni.

Partire per le Maldive con un tour operator

quando andare alle Maldive

Rivolgendoti ad un tour operator specializzato in viaggi in Oriente come DGV Travel puoi programmare un viaggio da favola alle Maldive scegliendo l'atollo migliore in base al periodo in cui puoi andare in vacanza.  Sul sito di DGV Travel trovi già molte proposte che puoi modificare da solo con l'opzione disegna il tuo viaggio o con l'aiuto di un tour operator.

Scegliendo il pacchetto Nika Island Resort, per esempio, soggiornerai presso un resort interamente ristrutturato nel 2011 secondo il classico stile maldiviano, che si trova sulla piccola isola di Kudafolhudhoo, sul lato nord-occidentale dell’Atollo di Ari Nord. Questa isola è una tra le più piccole e riservate, meta ideale per un soggiorno all’insegna della privacy e del relax, ma anche per chi è appassionato di snorkeling, visto che è  dotata di house reef che la circonda quasi completamente e facilmente accessibile dalla spiaggia.

Ti recherai presso l'atollo Noonu se sceglierai il pacchetto The Sun Siyam. L'atollo Noonu è composto da 71 isole di cui solo 13 abitate. Soggiornerai in un favoloso hotel composto di ville situate sull'oceano e sulla spiaggia.

Per una fuga romantica puoi invece scegliere l'Amaya Kuda Rah Maldives Resort, nel cuore dell'atollo di Ari sud.