Viaggio privato per una, due o più persone

Cambogia Classica

Phnom Penh Kratie Phreah Vihear Siem Reap

Viaggio in Cambogia perfetto per chi visita questo magnifico paese per la prima volta. Il tour avrà inizio nella capitale, Phnom Penh, dove visiterete il Wat Phnom, che simboleggia la fondazione della città, il Palazzo Reale e la Pagoda d’Argento. Vi sposterete verso Kratie e l'isola di Ko Trong, per ammirare la natura cambogiana e i delfini di acqua dolce, conoscere gli abitanti del paese intenti nello svolgimento delle loro attività quotidiane. Il viaggio terminerà a Siem Reap, dove visiterete l’Angkor Thom e il suggestivo tempio di Angkor Wat, considerato l’ottava meraviglia del mondo, nonché dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.


Legenda: B = colazione, L = pranzo, D = cena
  • volo intercontinentale
  • volo di linea interno
  • treno
  • pullman
  • auto con autista
  • nave/traghetto
  • Italia - Phnom Penh
    1. giorno 1 (-/-/-)
      Volo intercontinentale per Phnom Penh.
  • Phnom Penh
    1. giorno 2 (-/-/-)
      Arrivo in aeroporto e accoglienza da parte della vostra guida. Trasferimento con transfer privato presso hotel (attenzione, le camere saranno disponibili dalle ore 14:00). Il pomeriggio è dedicato alla scoperta della capitale cambogiana. Per cominciare, visiterete il Palazzo Reale costruito nel 1866 dal re Norodom ed esempio notevole dell'arte khmer; a seguire la pagoda d’Argento, all’interno del complesso che ospita il Palazzo Reale. Questa famosa pagoda accoglie alcuni dei capolavori della Capitale: un Buddha in oro massiccio del peso di 90kg sul quale sono incastonati ben 9584 diamanti e un altro Buddha di smeraldo e cristallo di baccarat risalente al XVII secolo. Si prosegue con la visita del Museo Nazionale e, per chiudere in bellezza, vi proponiamo di esplorare le origini della città di Phnom Penh con la visita del Vat Phnom che simboleggia la fondazione della città. Rientro in hotel. Pasti liberi. Pernottamento in albergo
  • Phnom Penh – Kompong Cham – Kratie
    1. giorno 3 (B/-/-)
      Colazione in albergo. Viaggio verso Kratie attraverso la città di Kampong Cham (340 km – circa 6 ore di guida). All’arrivo a Kratie, visita a questa piccola città situata sulle rive del Mekong e sede delle vecchie abitazioni dell’epoca coloniale. Passeggiata in bici intorno della città. Pasti liberi. Pernottamento in albergo Avviso: Kratie non è ancora sviluppata come città turistica e perciò la qualità dei ristoranti, degli hotel e dei servizi generali si basa sullo standard del luogo.
  • Kratie – Isola di Koh Trong - Kratie
    1. giorno 4 (B/L/-)
      Colazione in albergo.Attraversamento del Mekong con traghetto per raggiungere l’isola locale di Koh Trong – una piccola isola sul fiume Mekong, circondata da spiagge di sabbia finissima (durante la stagione asciutta) ed è raggiungibile esclusivamente con un traghetto dalla città di Kratie. Qui si potranno scoprire le tradizioni e i costumi locali di Koh Trong con un tour in bicicletta. Creata dagli abitanti di Koh Trong, il sentiero di 9 km circonda l’isola e consente di scoprire un quadro variegato di ciò che questa incantevole isola ha da offrire, tra cui un villaggio galleggiante vietnamita, orti, buoi che lavorano nei campi di riso, pagode Khmer, allevamenti ittici, tradizionali palafitte Khmer, frutteti. Il sentiero, accessibile a tutti, è principalmente per le biciclette; se la bici non è gradita, si potrà visitare l’isola a piedi o addirittura su un carro trainato da un bue o da un cavallo. Pranzo in una casa del luogo. Cena libera. Pernottamento in albergo
  • Kratie – Stung Treng – Preah Vihear
    1. giorno 5 (B/-/-)
      Colazione in albergo. Partenza verso Stung Treng – l'Est della Cambogia (130km di strada), fermandosi a Kampi dove si salira’ a bordo di una barca per osservare piu’ da vicino i delfini di acqua dolce. Dopo la pausa pranzo libero, continuare il nostro cammino fino a Preah Vihear (4 ore di guida (227 km)). Arrivo alla fine del pomeriggio. Cena libera. Pernottamento in albergo.
  • Preah Vihear – Siem Reap
    1. giorno 6 (B/-/-)
      Colazione in albergo.Partenza in mattinata per la visita del tempio di Koh Ker. Negli anni passati, infatti, Koh Ker è rimasta isolata, prima a causa dei "Khmer rossi" e poi della presenza massiccia di mine inesplose. Proseguimento la visita al tempio di Beng Mealea. Situato sulla Via Reale, questo tempio offre ai propri visitatori l'emozione di scoprire alcuni santuari ancora immersi nella vegetazione, proprio come furono ritrovati dai primi esploratori. E' meno imponente di Angkor Wat, ma conserva tutto il suo mistero essendo completamente immerso nella natura. Arrivo a Siem reap previsto nel tardo pomeriggio. Pasti liberi. Pernottamento in albergo.
  • Siem Reap
    1. giorno 7 (B/-/-)
      Appuntamento con la vostra guida in hotel per iniziare la scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell'Umanità. Questo tempio è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall'uomo, costruito nel XII secolo (1112/1152) in onore della divinità indu Vishnu. Nella religione induista, Vishnu è la divinità degli Spazi, nonchè la seconda Persona della Trimurti (chiamata anche Trinità indù, composta da Brahma, Vishnu e Shiva). Nel pomeriggio visiterete il tempio di Banteay Srei, considerato uno dei gioielli dell'arte khmer: costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d'arenaria rosa, il cui nome significa "Cittadella delle donne", contiene capolavori di scultura ancora in buono stato di conservazione. Andrè Malraux lo rese famoso all'inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di apsara e ammalianti creature che raffiguravano l'ideale massimo di bellezza femminile e che tentò di trafugare, poi restituite alla comunità nel 1923. Sulla via del ritorno, è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Oltre a questa imponente vegetazione, avrete modo di vedere delle splendide devatas e divinità femminili scolpite nella roccia e vi troverete immersi nell'atmosfera tipica che permeava i templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII. Pasti liberi. Pernottamento in albergo
    2. giorno 8 (B/-/-)
      (La mattina, partenza in tuk'tuk per il Nord di Angkor. Comincerete con la visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre, il Dio risparmiatore del Buddismo Mayahanista: il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche 'Nagas intrecciato', è l'unica isola/tempio di Angkor: si dice che rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell'Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Il grande bacino centrale è collegato ad altri quattro bacini più piccoli che rappresentano i quattro grandi fiumi della terra e i quattro punti cardinali. Ciascuno di loro possiede un "gargoyle" (figura animalesca): il leone, il cavallo, l'elefante e l'uomo. Proseguimento della visita di Angkor alla volta dei due bellissimi templi di Thommanon e Chau Say Tevoda, risalenti al XII secolo e costruiti sotto il regno di Suryavarman II: qui (in particolare a Chau Say Tevoda) troverete sculture in onore di Shiva e Vishnu oltre a devatas di una grazia eccezionale. Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom (letteralmente 'grande città', un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII, dedicato al buddismo. Il tempio è considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Si continua con la visita alla Terrazza degli elefanti è un'area di 350 metri a lato dell'imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche e per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l'immagine di un malato di lebbra. Pasti liberi. Pernottamento in albergo
  • Siem Reap - Italia
    1. giorno 9 (B/L/-)
      Colazione in albergo. Partenza in mattinata presto per Kompong Khleang, un villaggio situato a 40 chilometri da Siem Reap (circa 1h di macchina) Circondato da immense risaie, questo villaggio è famoso per le case su palafitta, immerse in un’atmosfera idilliaca: la popolazione vive di pesca e dei prodotti coltivati nei giardini galleggianti, in completa armonia con le diverse fasi climatiche. Il pranzo sarà presso una famiglia del villaggio, che vi aprirà le porte per accogliervi nella sua dimora. Trasferimento diretto all’aeroporto per il volo di partenza il volo di rientro internazionale. La camera sarà a vostra disposizione fino a mezzogiorno.
AGGIUNGI ESTENSIONE MARE

Cambogia Classica

DA: 1490 €*
A persona (volo su richiesta)

9 giorni 7 notti

richiedi preventivo

contattaci anche via telefono :
+39 06 56.36.85.01

*prezzo in camera doppia hotel 4 stelle, variabile in base alla data di partenza