Malesia

" Fare un viaggio in Malesia ci ha sempre affascinato, sin da bambini, leggendo i racconti di Sandokan e la Tigre della Malesia!. Siamo arrivati da Singapore e qui lungo la Malesia toccando le città più importanti ricche di storia, di fascino e con un occhio al futuro. Ci siamo immersi nella giungla del Borneo ed era come tornare indietro e sentire la magia della Natura, cosi intensa e ricca. Alla fine ci siamo abbandonati al relax tra le spiagge bianche di questo magnifico paese. "

La Malesia è formata da due zone: la Malesia peninsulare, con la capitale Kuala Lumpur, l’antica Malacca e le piantagioni di tè di Cameron Highlands, e lo stato del Sabah e del Sarawak sulla parte settentrionale del Borneo dove troviamo le foreste primordiali, i vari parchi nazionali e i grandi fiumi. La Malesia Occidentale ha i suoi confini a nord con la Thailandia e a sud con Singapore mentre la Malesia Orientale confina a sud con l'Indonesia e circonda il Brunei.
La  società  malese è sempre stata multirazziale infatti i malesi rappresentano il 57% della popolazione; i cinesi sono la seconda comunità. Il resto è popolato da minoranze etniche.La religione ufficiale è l’Islam, ma, viene professato anche il buddismo, il cristianesimo e l’induismo  La lingua ufficiale è il Bahasa Melayu (Malay) ma la lingua inglese è largamente diffuso, anche nelle zone rurali.
 
ATTRATIVE
La città con i suoi grattacieli: Kuala Lumpur, metropoli asiatica per eccellenza
Il fascino delle città coloniali e rivivere i fasti di un tempo.
Le magnifiche spiagge di Redang e Langkawi dal mare cristallino.
La foresta primordiali: il Borneo