Viaggio privato per una, due o più persone

Gran Tour Indocina

Ho Chi Minh Can Tho Chau Doc Phnom Penh Siem Reap Luang Prabang Pak Ou Hanoi HalongHuè Hoi An Ho Chi Minh

Viaggio in Vietnam alla scoperta dell’Indocina

Tra i nostri viaggi in Vietnam questo è quello che vi permetterà di scoprire la vera Indocina. Inizierete il vostro viaggio in Vietnam a Saigon per poi solcare le acque del Mekong per arrivare in Cambogia passando per Can Tho e Chau Doc ed i loro mercati galleggianti. Visiterete la capitale Phnom Phen fino ad arrivare a Siemp Reap famosa per il sito di Angkor considerato dall’UNESCO “l’ottava meraviglia del mondo”. Successivamente volerete per Luang Prabang per scoprire questa magnifica cittadina dal fascino coloniale e farete un’escursione in battello sul suggestivo fiume Mekong per visitare la grotta di Pak-ou. Andrete in volo per Hanoi, la capitale, visitando il mausoleo di Ho chi Min e la sua residenza storica. Questo viaggio in Vietnam prevede una suggestiva crociera in barca dove potrete ammirare la magnifica baia di Halong e i suoi panorami mozzafiato. A Hoi an visiterete la fabbrica di seta e il ponte giapponese fino ad arrivare a Saigon concludendo il vostro viaggio visitando i cunicoli di Cu chi.

 

N.BPOLIZZA SANITARIA COPERTURA COVID

Nella quota è compresa oltre la polizza medico/bagaglio standard anche la polizza sanitaria che ti copre in viaggio in caso di contagio Covid:

Rimborso spese mediche: pagamento per malattie e infortuni dovuti al Covid-19 con massimale di 100.000€.

Anticipo spese, massimale 2.000€ se per il Covid-19 l’Assicurato deve prolungare il suo soggiorno,

Prolungamento del viaggio: in caso di prolungamento del soggiorno per Covid-19 nel luogo di destinazione del viaggio, si riconoscono 100€ al giorno per massimo 15gg per Assicurato per durata di polizza

Rimborso di 500€ per acquisto di nuovi biglietti aerei

Indennizzo in caso di ricovero durante il viaggio per Covid-19 per minimo 7 giorni e fino a 15 giorni dopo la fine del viaggio. Massimale 1.000€


Legenda: B = colazione, L = pranzo, D = cena
  • volo intercontinentale
  • volo di linea interno
  • treno
  • pullman
  • auto con autista
  • nave/traghetto

NOTA IMPORTANTE: la DGV Travel NON APPLICA variazione di cambio valuta e adeguamento carburante e NON RICHIEDE quota di iscrizione.
  • Italia - Ho Chi Minh
    1. giorno 1 (-/-/-)
      Volo per Saigon. Pasti e pernottamento a bordo.
  • Ho Chi Minh
    1. giorno 2 (-/-/-)
      Arrivo all'aeroporto di Tan Son Nhat. Accoglienza all’aeroporto e trasferimento in città (le camere saranno a vostra disposizione a partire dalle 14.00) Dopo esservi sistemati, farete visita ad alcuni dei siti principali della città coloniale un tempo conosciuta come Saigon: l’antico Post office, la pagoda Thien Hau, Chinatown di Cho Lon, il tempio di Ngoc Hoang e la via Dong Khoi. Sistemazione in albergo. Pasti liberi. Pernottamento in albergo.
  • Ho Chi Minh – Ben Tre – Can Tho
    1. giorno 3 (B/L/-)
      Al mattino, partirete da Ho Chi Minh per esplorare Ben Tre nel delta del Mekong. Arrivati a Ben Tre, salirete su una barca e inizierete a navigare su uno degli affluenti del fiume Mekong. Farete una breve sosta in una fabbrica locale di caramelle al cocco prima di attraversare una fabbrica di mattoni e una fabbrica locale di cocco, dove le noci vengono aperte a mano. Continuerete a navigare sul fiume e su un canale più piccolo circondato dagli alberi di cocco. Quindi, farete una sosta per visitare i giardini di cocco di una casa locale, dove potrete assaggiare alcuni frutti tropicali. Continuerete su una barca più piccola attraverso il canale, manovrata da un rematore locale. Dopo lo sbarco, salirete in bicicletta per scoprire la campagna, prima di fermarvi a pranzo in uno splendido ristorante locale per assaggiare alcuni piatti tradizionali della regione del Mekong. Nel pomeriggio, camminerete su un sentiero verso un piccolo molo dove la vostra barca vi sta aspettando, e poi tornerete a Ben Tre. Poi continuerete in auto alla volta di Can Tho, dove arriverete nel tardo pomeriggio. Cena libera. Pernottamento in albergo.
  • Can Tho – Chau Doc
    1. giorno 4 (B/L/-)
      Colazione. Nella mattinata, partirete alla scoperta della vita lungo il fiume. Presso il mercato di Cai Rang, potrete respirare a pieni polmoni l’atmosfera vivace, dove locali comprano e vendono ogni genere di prodotto della zona. Su ogni imbarcazione, un lungo palo con uno spicchio di frutta o verdura sulla cima, sta a indicare il tipo di prodotto venduto: ananas, arance, insalata, rape e molto altro. Dopo questa colorata tappa, continuerete alla volta di Chau Doc. Entrate per un istante in sintonia con la natura che vi circonda, esplorando la foresta di Tra Su, estesa di circa 700 ettari nel 1893. Questo luogo incantato offre rifugio a innumerevoli specie protette, aironi, pipistrelli, tartarughe, serpenti e molti altri animali. Potrete osservare anche le tipiche case a palafitta dal tetto in legno, dove i paesani vivono a contatto con la natura tutt'intorno. Da una torre alta dieci metri, potrete ammirare una vista mozzafiato a 360 gradi sul parco forestale. Potrete persino scorgere di sfuggita aironi e cicogne accoccolati tra gli alberi. Sistemazione in albergo. Cena libera. Pernottamento in albergo.
  • Chau Doc – Phnom Penh
    1. giorno 5 (B/-/-)
      Dopo colazione trasferimento all’imbarcadero per la navigazione da Chau Doc al confine con la Cambogia, dove dovrete espletare le formalità doganali da entrambe le parti. Continuerete poi la vostra crociera alla volta di Phnom Pehn, dove sbarcherete nel primo pomeriggio. Note: • Frontiera: Vinh Xuong (Chau Doc – Vietnam) / Khaorm Samnor (Cambogia) • Formalità doganali da entrambe le parti dura circa 1h 30min Phnom Penh sorge alla confluenza di tre fiumi: il possente Mekong, il Tonlé ed il Bassac. Grazie all’equilibrata mescolanza di modernità e fascino provinciale, questa capitale si distingue dalle altre del sud-est asiatico. L’evidente tocco coloniale francese che si nasconde tra gli imponenti monumenti Angkoriani attirerà la vostra attenzione mentre passeggiate per le vie del centro. L’esplorazione della città avrà inizio con la visita del Museo Nazionale: esempio superbo dell'architettura khmer. Qui potrete ammirare un’ampia collezione di sculture Khmer, ceramiche ed opere etnografiche. Raggiungerete poi il Palazzo Reale, che si staglia fiero sulla linea dell’orizzonte. In passato, il complesso, composto da quattro aree principali, fungeva da residenza reale del re di Cambogia. Terminerete il vostro tour presso il quartiere coloniale. Al termine del tour, farete ritorno al vostro hotel. Pasti liberi. Pernottamento in albergo.
  • Phnom Penh – Kompong Thom – Siem Reap
    1. giorno 6 (B/L/-)
      Colazione in hotel. Il villaggio di Skun è una tappa imperdibile lungo il tragitto tra Phnom Penh e Siem Reap. La regione è infatti rinomata per il mercato dei ragni. Speziati o fritti, i ragni vengono utilizzati in centinaia di piatti. Molti venditori faranno del loro meglio per invitarvi ad un assaggio: “Provateli, sono croccanti!”. Fate una pausa presso Kompong Thom, una delle province attorno al lago Tonle Sap. Un paio di chilometri più avanti, scorgerete i magnifici resti del tempio di Sambor Prei Kuk, l’antica capitale dell’epoca di Chenla. L’ultima tappa lungo il vostro cammino sarà Kompong Kdei, dove un ponte dell’epoca di Angkor si erge fiero ed intatto. Arriverete infine a Siem Reap, la città dei templi. Sistemazione in albergo. Cena libera. Pernottamento in albergo.
  • Siem Reap
    1. giorno 7 (B/-/-)
      Colazione in hotel. Vi dedicherete alla visita del tempio più rinomato: Angkor Wat. Rimarrete di certo esterrefatti dinnanzi alle dimensioni della costruzione. L’opera d’arte architetturale impressiona non soltanto per la sua imponente struttura, ma anche per la miriade di dettagli tutti da scoprire. Sulla via del ritorno verso Siem Reap, vi attende un’altra imperdibile tappa: Banteay Srei, la cosiddetta cittadella delle donne, rinomata non per la sua grandezza, bensì per la sua eleganza. Farete un’ultima pausa presso Ta Prohm, un tempio che è stato inghiottito dalla foresta tropicale. Pasti liberi. Pernottamento in hotel. Informazione: Sarà necessaria una breve sosta per ritirare i vostri permessi d’ingresso (è richiesta solo una fotografia, che verrá scattata gratuitamente in loco). Consiglio: In generale per le visite nel sito di Angkor, portate scarpe comode ed un cappello. Per l’ingresso all’area di Angkor sará necessario indossare abbigliamento adeguato (spalle e ginocchia coperte per uomini e donne, maglie non scollate e non trasparenti per le donne – non sono accettati pareo, foulard o sciarpe a copertura del corpo).
    2. giorno 8 (B/-/-)
      Colazione in hotel. In mattinata, vi concentrerete sulla parte nord di Angkor. Cominciate con la visita del tempio di Preah Khan, fatto edificare da Jayavarman VII nel 1191. Appartenente alla stessa epoca, il tempio Neak Pean, sorge sulla cima di un isolotto. Si dice rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell’Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Raggiungerete poi due bellissimi templi del XII secolo di Thommanon e Chau Say Tevoda, costruiti sotto il regno di Suryavarman II. Nel pomeriggio percorrerete una strada costeggiata da imponenti alberi centenari, fino ad una maestosa entrata in pietra: benvenuti presso Angkor Thom, conosciuto come “la grande città”. Monumentali volti incisi nella pietra vi accoglieranno con un placido sorriso presso il Tempio Bayon, eretto nel XII – XIII secolo. Il tempio conta 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Proseguirete poi fino al tempio Baphuon, risalente all’XI secolo e recentemente ristrutturato da architetti francesi. Ammirate la Terrazza degli Elefanti: un’area di 350 metri in passato designata per le cerimonie pubbliche. Per finire, raggiungerete la Terrazza del re Lebbroso, costruita nel XII secolo, decorata da elaborate sculture di Apsara. Pasti liberi. Pernottamento in albergo.
  • Siem Reap – Kompong Kleang - Luang Prabang
    1. giorno 9 (B/L/-)
      Colazione. Nella prima mattinata raggiungerete il villaggio galleggiante di Kompong Kleang, a circa 40 chilometri da Siem Reap. Le sue case su palafitta che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale. A seconda della stagione e del livello dell’acqua, vedrete dinnanzi a voi slanciate palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio. Saltate su un’imbarcazione locale per la navigazione lungo i canali alla volta del grande lago: sarà curioso scoprire come gli abitanti spostino le proprie case a seconda delle stagioni. Dopo pranzo, farete ritorno a Siem Reap. Pasti inclusi: Pic-nic presso un’abitazione locale Trasferimento all'aeroporto per il volo per Luang Prabang. Sistemazione in albergo. Cena libera. Pernottamento in hotel.
  • Luang Prabang
    1. giorno 10 (B/-/-)
      Nella prima mattinata, la vostra guida vi condurrà al tempio Vat Nong perché possiate osservare la cerimonia conosciuta come Tak Bath. Durante questa processione monacale, i devoti residenti di Luang Prabang si inginocchiano lungo i marciapiedi della città con le mani colme di cibo. Questo è il loro modo di fare offerte ai monaci, che camminano in processione, avvolti nelle loro vesti sgargianti. Immersi in un’atmosfera impregnata di spiritualità, assaporate questo momento significativo della vita quotidiana, dove, nel silenzio colmo di rispetto, i fedeli porgono in omaggio quello che hanno. Poi proseguimento a Monte Phousi per godere l'alba della citta` con una vista panoramica. La vostra scoperta della città inizierà con una visita ai suoi più affascinanti ed emblematici templi: dalla cima della Montagna Phousi, fino al centro storico e, più tardi, al mercato Hmong. Potrete ammirare Vat Visoun, il più antico tempio della città, l’accattivante Museo del Palazzo Reale ed i templi Vat Xieng Thong e Vat May. Al fine di permettervi di godere al massimo della vostra visita, una guida locale vi accompagnerà, per condividere con voi il suo sapere sulla storia, sull’architettura e sulle tradizioni che rendono unica la città. A fine pomeriggio scoprite il mercato notturno di H’mong, che si svolge tutti i giorni nella via principale dalle ore 17 alle 22. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.
  • Luang Prabang – Pak Ou – Luang Prabang
    1. giorno 11 (B/L/-)
      Visitate il villaggio d’artigianato Ban Xang Khong, rinomato come “il villaggio della carta”, dove potrete scoprire le innumerevoli creazioni Laotiane fatte con la carta di Sa e curiosare nelle piccole botteghe degli artigiani al lavoro. Farete una tappa alla galleria d’arte “Artigiani del Mekong”, dove sono esposte le opere d’arte di artisti locali. Infine, per coronare la vostra visita, incontrerete un artigiano del villaggio, che vi rivelerà tutti i segreti della produzione della carta di Sa, ricavata dal gelso. Approfittate dell’abilità del vostro maestro per imparare come creare la vostra lanterna personalizzata. A circa 300 metri dalla grotta di Pak Ou e soli 10 minuti in barca, sonnecchia pigro il villaggio di Muang Keo. In questo affascinante villaggio situato sulla sponda del fiume, sarete accolti dalla popolazione locale, principalmente tessitori di tela, che si occuperanno di prepararvi un pranzo a base di piatti tipici locali. Sarete fatti accomodare su una “Sala”, piattaforma di bambù coperta da un tetto, che si affaccia sulla spiaggia. Assaporate deliziose pietanze del tutto nuove al vostro palato, godendovi l’atmosfera onirica che vi circonda. Saltate a bordo di un motoscafo per raggiungere le grotte di Pak Ou, il più conosciuto sito Buddista nelle vicinanze di Luang Prabang. Il tragitto panoramico sul fiume Mekong, valorizzato dalle scoscese rocce carsiche stagliate contro l’orizzonte e dai piccoli villaggi caratteristici, vi offrirà un’opportunità unica per osservare lo scorrere placido della vita di ogni giorno lungo le rive del fiume. Una volta raggiunte le grotte, dopo circa due ore di viaggio, vi arrampicherete fino all’entrata e resterete ammaliati dall’incredibile numero di statue del Budda custodite al loro interno. Cena libera. Pernottamento in hotel.
  • Luang Prabang – Khuang Sy – Luang Prabang – Hanoi
    1. giorno 12 (B/L/-)
      Dopo quasi un’ora di viaggio da Luang Prabang, raggiungerete Ban Nong Heo, dove avrete un po’ di tempo a vostra disposizione per scoprire un affascinante villaggio Khmu, con le sue caratteristiche casette, i bufali d’acqua che pascolano placidi e le anatre che scorrazzano nei cortili. Qui potrete scorgere contadini e fabbri indaffarati, per poi addentrarvi nella campagna per una camminata che vi condurrà attraverso paesaggi unici: da foreste lussureggianti a verdi risaie. Potrete persino chiedere alla vostra guida di raccogliere qualche canna da zucchero direttamente dal campo per gustarne il succo rinfrescante! Dopo questa passeggiata immersi in un’atmosfera onirica, raggiungerete Ban Thapene, il villaggio che sorge all’entrata delle cascate Kuang Sy. Torna a Luang Prabang in auto. Trasferimento direttamente all’aeroporto per il volo per Hanoi. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena libera. Pernottamento in hotel. Nota: Nella stagione delle piogge, la strada di trekking può essere a volte inaccessibile. In questo caso, può utilizzare veicolo per trasferimento diretto.
  • Hanoi
    1. giorno 13 (B/L/-)
      Colazione. Iniziate la giornata di visita della capitale con il Mausoleo di Ho Chi Minh (da fuori), tributo al Mausoleo di Lenin di Mosca, la sua tradizionale abitazione a palafitta e la riverita One-Pillar Pagoda risalente all’XI secolo. Visiterete poi il Museo Etnografico (chiuso il lunedì), fondato nel 1997 durante il Summit della Francofonia, come centro di ricerca e museo pubblico che presenta 54 gruppi etnici che popolano il Vietnam e la pagoda di Tran Quoc. Nel pomeriggio, esplorerete l’antico Tempio della Letteratura (Van Mieu in vietnamita), conosciuto come la prima Università del Vietnam. Eretto nel 1070 dall’imperatore Ly Thanh Tong, venne adibito sin dal 1076 ad università esclusivamente per principi, figli di nobili e mandarini. Con i suoi antichi giardini, altari e tetti, Van Mieu è un emblema perfetto dell’eleganza dell’architettura locale. Continuerete alla volta del Quartiere Vecchio e dei dintorni del Lago della Spada. Durante la serata, assisterete ad un peculiare spettacolo di marionette sull’acqua, una forma d’arte risalente a migliaia di anni fa, che venne inventata dai contadini sul delta del Fiume Rosso e successivamente elevata ad intrattenimento reale all’epoca delle dinastie Ly e Tran. Questa peculiare arte è spesso mirata a rappresentare su una base di musica tradizionale scene della vita di ogni giorno e leggende popolari. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.
  • Hanoi - Halong
    1. giorno 14 (B/L/D)
      Colazione. Nella mattinata, partirete alla volta di Halong, dove arriverete verso mezzogiorno. Qui vi imbarcherete su una magica crociera alla scoperta dell’imperdibile Halong Bay. Con i suoi torreggianti picchi rocciosi che si innalzano dalle acque, questa baia, patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1994, offre uno dei più spettacolari scenari dell’intero Vietnam. Più di 1.900 isole ed isolotti ammantati di rigogliosa vegetazione di specchiano silenziosi nelle acque cristalline della baia. Pranzo e cena vi verranno serviti a bordo, con un’eccezionale scelta di frutti di mare pescati nella baia. Alla fine della giornata, avrete la possibilità di partecipare alla sessione di pesca notturna. Pernottamento a bordo *guida parlante inglese a bordo*
  • Halong - Hanoi - Hoi An
    1. giorno 15 (B/-/-)
      Colazione. Nella mattinata, secondo la stagione, potrete ammirare il sorgere del sole sulle acque color acquamarina della baia. La crociera continuerà poi fino alla fine della mattinata. Dopo essere sbarcati, farete ritorno ad Hanoi su una strada che attraversa le verdeggianti risaie tipiche del delta del Fiume Rosso. Trasferimento diretto all’aeroporto di Hanoi per prendere il volo serale per Da Nang. Trasferimento ad Hoi An. Accoglienza all’aeroporto e trasferimento in città. Sistemazione in hotel. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.
  • Hoian – Tra Que - Hoi An
    1. giorno 16 (B/-/-)
      Colazione. Nella mattinata vi dedicherete alla scoperta della città vecchia di Hoi An, sito patrimonio dell’UNESCO. Lasciatevi sorprendere dall’assortimento di stili architettonici che rendono unico questo sito. Salterete poi in sella alle vostre biciclette, per attraversare un’interessante area rurale alla volta del villaggio di Tra Que, rinomato per le profumate erbe aromatiche. Non esitate a unirvi ai contadini, per osservare da vicino come piantino e raccolgano i loro prodotti. Vi attende poi un pranzo a base di sei specialità della regione, tra le quali tam huu (spiedini di maiale e gamberetti), vari tipi di gamberetti e maiale aromatizzato con erbe. Farete poi ritorno a Hoi An nel primo pomeriggio, dove avrete il resto della giornata a disposizione per scoprire la città o rilassarvi sulla spiaggia. Cena libera e pernottamento in hotel. Nota: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco – un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.
  • Hoian – My Son – Danang – Hue
    1. giorno 17 (B/-/-)
      Colazione. Nella mattinata partirete alla volta di My Son, “la bella montagna”, il più importante centro archeologico Cham del Vietnam centrale. Il complesso di 70 edifici eretti tra il quarto e il tredicesimo secolo, è prova innegabile dell’esistenza di una civiltà altrettanto sviluppata e grandiosa che quella dei Khmer, quasi del tutto scomparsa al giorno d’oggi. Questo patrimonio rende My Son comparabile a Angkor in Cambogia, Borobudur in Indonesia e Bagan in Myanmar. Nel pomeriggio, lasciate Hoi An alla volta di Hue, viaggiando lungo la spettacolare strada che attraversa il Passo di Hai Van, farete una tappa alla splendida spiaggia di Lang Co. Pasti liberi. Pernottamento in albergo.
  • Hue
    1. giorno 18 (B/L/-)
      Colazione. Iniziate la vostra avventura con una pedalata di due ore dalla Cittedella Imperiale a Phu Mong, un placido villaggio dalle antiche casette tradizionali. Visiterete poi la casa giardino tradizionale aHue. Scoprite la storia della casa ed alcuni simpatici aneddoti, mentre sorseggiare una tazza di tè verde in compagnia della vostra ospite. Continuerete poi in sella alle vostre biciclette fino alla destinazione, la pagoda storica di Thien Mu. Farete poi ritorno in hotel in auto. Nel pomeriggio, farete visita alla maestosa Cittadella Imperiale di Hue, eretta nel 1804 sulle rive del fiume Perfume. Con il suo perimetro di 10 chilometri, la massiccia fortezza si erge nel cuore della città. Ispirata alle roccaforti di Vauban, la Cittadella è composta di tre parti: la città capitale (Kinh Thanh), la città imperiale (Hoang Thanh) e la città proibita (Cam Thanh). Benchè sia stata distrutta nel 1968 durante la Gerra del Vietnam, innumerevoli sovvenzioni vengono utilizzate per restaurarla, nel tentativo di far rivivere la grandezza di questo tesoro del passato. Poi preparatevi a visitare il Mausoleo Tu Duc, modello dell’arte tradizionale vietnamita e uno dei maggiori punti d’interesse di Hue. Eretto durante la vita dell’imperatore, il mausoleo sorge in una stretta vallata a 8 chilometri da Hue, immerso in un’atmosfera placida e stimolante. Circa 50 edifici sono disposti nell’intera area del sito tombale: altari, paviglioni, teatri e templi sono raggruppati nella cosiddetta area d’adorazione. Passeggiate su sentieri lastricati lungo il lago, fino alla tomba dell’imperatore, con la sua recinzione, il giardino principale e la stele a paviglione. Resterete di certo a bocca aperta dinnanzi alla mole delle tombe imperiali, che riflettono il sogno di grandezza, potere e bellezza dei loro creatori. Farete poi ritorno a Hue nel tardo pomeriggio. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.
  • Hue – Cu Chi – Ho Chi Minh
    1. giorno 19 (B/-/-)
      Colazione. Trasferimento all’aeroporto per il volo del mattino per Hô Chi Minh. Accoglienza all’aeroporto di Ho Chi Minh City, trasferimento in città. Partirete alla volta del sito di Cu Chi, a circa un’ora da Ho Chi Minh City. Scavato a mano dai Viet Minh (forza della Resistenza) durante la guerra contro i francesi, il sistema di tunnel sotterranei venne ampliato durante i Guerra del Vietnam, fino a raggiungere 200 chilometri di lunghezza e 3 o 4 metri di profondità. I tunnel erano perfettamente equipaggiati con sale per gli incontri, centri medici e bagni. Inizierete la visita con un documentario sui tunnel e sulla guerra durante gli anni ’60 e ’70. Vi addentrerete poi nei cunicoli sotterranei, larghi abbastanza per premettere a una sola persona alla volta di entrare, dove troverete uffici, cucine, sale d’incontro, depositi d’armi e persino ospedali. Al termine del tour, potrete assaggiare la specialità di Cu Chi, cassava bollita (khoai my luoc), un piatto vietnamita spesso mangiato in tempo di guerra. Al termine della visita, farete ritorno a Ho Chi Minh City. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.
  • Ho Chi Minh - Italia
    1. giorno 20 (B/-/-)
      Trasferimento all’aeroporto per il volo della partenza da Ho Chi Minh. Fino dei nostri servizi.
AGGIUNGI ESTENSIONE MARE

LE RECENSIONI DEI VIAGGIATORI

Lorenzo G. :
valutazione
periodo
01-2019

Alla scoperta dell'Indocina

Gran Tour Indocina

DA: 3970 €*
A persona (volo su richiesta)

20 giorni 18 notti

richiedi preventivo

contattaci anche via telefono :
+39 06 56.36.85.01

*prezzo in camera doppia hotel 4 stelle, variabile in base alla data di partenza