Viaggio privato per una, due o più persone

Birmania Classica

Yangon Bagan Mandalay Lago Inle Yangon

Attraverso questo viaggio in Birmania potrete visitare i luoghi più caratteristici di questo paese tutto da scoprire. Il tour avrà inizio a Yangon, vecchia capitale, dove visiterete la pagoda Sule e la pagoda Shwedagon, che è il luogo religioso più importante per i birmani. Visiterete Bagan con i suoi templi e Mandalay con le sue pagode.  Da Mandalay farete un’escursione per visitare il famoso monastero buddhista di Amarapura, la collina Sagaing e la vecchia capitale Ava. Presso il lago Inle godrete di suggestivi paesaggi e visiterete il monastero di Nga Hpe Chaung con i suoi famosi ‘jumping cats’.


Legenda: B = colazione, L = pranzo, D = cena
  • volo intercontinentale
  • volo di linea interno
  • treno
  • pullman
  • auto con autista
  • nave/traghetto
  • Italia - Yangon
    1. giorno 1 (-/-/-)
      Volo intercontinentale per Yangon.
  • Yangon
    1. giorno 2 (-/-/-)
      Arrivo a Yangon, la città più grande del paese. Il passato coloniale e il patrimonio religioso fanno di questa città, nota anche come Rangoon, uno dei luoghi più affascinanti del Sud-est asiatico. Trasferimento e sistemazione in albergo. Passeggiata lungo la strada Mahanbandola, dove si trova la chiesa Immanuel Baptist, e la via Pasodan, dove vedrete gli edifici della Corte Suprema, dell’Inland Water Transport e della Myanmar Port Authority. Sulla Strand Road vedrete il maestoso Strand Hotel, la Dogana e l’imponente Palazzo di Giustizia. Passando per la verdissima Bank Street arriverete alla pagoda Sule, simbolo del cuore della città, per poi vedere il Mahabandoola Garden e il Monumento dell’Indipendenza. Dopo un giro intorno al municipio, proseguirete per Mahanbandoola Street, che attraversa Chinatown e il vivace rione indiano. Esplorerete i negozi d’oro di Shwe Bontha Street e vedrete la sinagoga Moseh Yeshua sulla 26th Street. Una volta arrivati al mercato Theingyi Zei, potrete scoprire i rimedi della medicina tradizionale cinese. In direzione di Anawratha Street giungerete al tempio di Sri Kali, il più colorato tempio indù di Yangon. Rientro in hotel. Pasti liberi.
  • Yangon - Bagan
    1. giorno 3 (B/-/-)
      Colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto per il volo per Bagan. Quando tra l’XI e il XIII secolo Bagan rappresentava il centro del Myanmar, i monaci vi costruirono numerose ed enormi stupa e pagode, molti dei quali sono ancora visibili sulle rive del fiume Irrawaddy. Visiterete un altissimo tempio che vi offrirà una vista panoramica sulla pianura di Bagan, dandovi un’idea del gran numero di templi presenti e dei loro stili distintivi. Visiterete due botteghe dove vengono realizzati i prodotti più famosi della città: la lacca e le sculture su legno. Nel tardo pomeriggio sarete portati ad un molo dove vi aspetterá una piccola barca privata di legno. Accomodatevi all’ombra o all’aria aperta sul ponte cosí da godervi il magnifico panormama sul Irrawaddy. Rilassatevi a bordo della barca e ammirate il riflesso del sole al tramonto sulle calme acque del fiume. Questa escursione in barca costituisce un’alternativa alle visite dei tempi e vi offrirá una una prospettiva diversa di Bagan.
  • Bagan
    1. giorno 4 (B/-/-)
      Dopo la prima colazione, avrete tutto il tempo a disposizione per visitare monumenti religiosi, ma i punti forti della vostra giornata saranno il coloratissimo mercato e le visite ai villaggi. Arriverete non sola ad osservare lo stile di vita dei locali, ma anche a sentirvi parte delle loro attività quotidiane: contadini sulla via verso i campi, bambini di ritorno dopo una giornata di scuola e artigiani al lavoro sui loro prodotti. Assicuratevi di avere le batterie della vostra fotocamera cariche perché ci saranno tantissime occasioni di scattare foto uniche durante questa avventura a Bagan. Al termine della giornata, farete un breve giro in carozza per godere incredibile tramonto dalla terrazza di un tempio della zona. Pasti liberi. Pernottamento a Bagan.
  • Bagan - Mandalay
    1. giorno 5 (B/-/-)
      Colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto per il volo per Mandalay, una delle antiche capitali reali. La visita della città comincerà dalla collina di Mandalay, che domina la città e offre un panorama incredibile delle montagne blu dello Stato Shan a est, il Palazzo di Mandalay a sud e il fiume Irrawaddy a ovest. A sud della collina vi è la pagoda Kyauktawgyi, dove si trova un enorme Buddha scolpito in un unico blocco di marmo. Proseguimento per la pagoda Kuthodaw, spesso definita “il più grande libro del mondo” per la collezione di 729 lastre di marmo incise con istruzioni buddiste, e l’imponente monastero Shwenandaw, unica struttura restante del Palazzo Reale del XIX secolo. Dopo una pausa per il pranzo libero trasferimento in hotel (check-in alle ore 14). Nel pomeriggio visiterete la pagoda Mahamuni con il suo Buddha interamente ricoperto da foglie d’oro e, se ci sarà tempo e lo vorrete, farete una sosta presso delle botteghe di artigianato dove si realizzano foglie d’oro, arazzi, sculture in legno e burattini. Proseguimento per Amarapura, penultima capitale reale del Myanmar, con il monastero Mahagandayon e a breve distanza visita del leggendario Ponte U Bein sul lago Taungthaman, costruito quando Amarapura era al centro delle attenzioni reali. Rientro in hotel. Pasti liberi.
  • Mandalay
    1. giorno 6 (B/-/-)
      Colazione in albergo. Visita mattutina del vivace mercato di Mandalay. Attraverserete il ponte sul fiume Irrawaddy per raggiungere la collina Sagaing che, con le sue 600 pagode color avorio e i suoi monasteri, è generalmente vista come il centro spirituale del Myanmar. Qui risiedono circa 3.000 monaci e vi sono quasi 100 santuari di meditazione. Visita delle pagode Swan Oo Pon Nya Shin, U Min Thone e Shin Sae Pin Nan Gyaing. Proseguimento per il mercato locale di Sagaing e un piccolo villaggio di ceramica noto per la produzione di vasi d’acqua. Nel pomeriggio sosta nel villaggio di Kan Daw (il villaggio potrebbe non essere raggiungibile da maggio a settembre a causa delle piogge monsoniche), dove un pranzo leggero e del tè saranno serviti nella casa di una famiglia locale. A seguire visita di Ava, capitale del paese dal XIV al XVIII secolo. A bordo di una carrozza tradizionale arriverete fino al monastero di Bagaya. Vedrete poi la Torre dell’Orologio di Nanmyint, nota anche come “Torre pendente di Ava”, una reliquia del palazzo e del monastero Maha Aungmye Bonzan. Nella prima serata ritorno in hotel in barca. Pasti liberi.
  • Mandalay - Lago Inle
    1. giorno 7 (B/-/-)
      Colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto per il volo per Heho. All’arrivo partenza in macchina per Nyaung Shwe (1h30’), godendo di un bellissimo panorama lungo il tragitto. Visita del villaggio che porta al lago Inle. Lungo il tragitto sosta presso il monastero di teak Shweyanpyay. A bordo di un’imbarcazione privata inizierete la navigazione sul lago Inle, uno dei luoghi più straordinari del Myanmar. Le sue acque calme sono costellate da vegetazione galleggiante. Passando accanto a diversi villaggi costruiti su palafitte, abitati dalla popolazione locale Intha, potrete osservare le attività quotidiane praticate dai pescatori locali e vedrete i loro giardini galleggianti. Visita del monastero di Nga Hpe Chaung famoso per i ‘jumping cats’ addestrati a saltare attraverso anelli a mezz’aria. Proseguimento verso la pagoda Phaung Daw Oo. La giornata si concluderà con il viaggio di ritorno in barca verso l’hotel. Pasti liberi.
  • Lago Inle
    1. giorno 8 (B/-/-)
      Colazione in albergo. Visita del mercato mattutino del lago (chiuso nei giorni di luna nuova o piena). Dopo un’ora di viaggio in barca raggiungerete il villaggio Indein abitato dalla minoranza Pa-Oh, posizionato sulla sponda occidentale del lago di Inle. Passeggiata nel villaggio prima di salire sulla cima della collina, dove vi troverete nel mezzo di un complesso buddista di centinaia di stupa ricoperti di vegetazione. Potrete godere della rara bellezza dei paesaggi circostanti. Sulla via del ritorno in barca, se ci sarà tempo, farete una sosta presso l’Inthar Heritage House, una casa costruita nello stile architettonico tradizionale della regione. Pasti liberi.
  • Lago Inle - Heho - Yangon
    1. giorno 9 (B/-/-)
      Colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto di Heho per il volo per Yangon. Arrivo a Yangoon e visita della pagoda Kyaukhtatgyi dove si trova una statua di Buddha lunga 70 metri. Sosta al Lago Reale nel parco Kandawgyi, un luogo molto apprezzato dagli abitanti della città, dalla cui riva si può vedere il Palazzo Karaweik, replica di una barca reale. A seguire visita di uno dei luoghi più sacri del paese: la pagoda Shwedagon, famosa per il suo fiammeggiante stupa alto 100 metri e coperto da 40 tonnellate di foglie d’oro. Ai piedi della scalinata che vi condurrà a essa troverete molti negozi che vendono articoli religiosi. A seguire rientro in hotel. Pasti liberi.
  • Yangon - Italia
    1. giorno 10 (B/-/-)
      Colazione in albergo. Tempo libero fino al trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia.
AGGIUNGI ESTENSIONE MARE

LE RECENSIONI DEI VIAGGIATORI

Manila Z. :
valutazione
periodo
02-2017

BIRMANIA CLASSICA

Birmania Classica

DA: 1870 €*
A persona (volo su richiesta)

10 giorni 8 notti

richiedi preventivo

contattaci anche via telefono :
+39 06 56.36.85.01

*prezzo in camera doppia hotel 4 stelle, variabile in base alla data di partenza