Viaggio di Gruppo

Splendida Thailandia

Bangkok – Mercato Galleg. – Fiume Kwai Chiang Mai – Inthanon Chiang Rai

Possibilità di estensione mare

Viaggio di gruppo in Thailandia tra le bellezze di questo splendido paese

Tra i nostri viaggi in Thailandia, questo è quello in cui si trovano le bellezze naturalistiche e caratteristiche di questo splendido paese. Dopo Bangkok, visiterete mercati e villagi e vi addentrerete nella provincia di Kanchanaburi dove tra esotici paesaggi dominati dalla jungla qui scorre il leggendario fiume Kwai, dove pernotterete in un bellissimo resort sul fiume. Inoltre, in questo nostro viaggio di gruppo in Thailandia, salirete nel Nord del paese alla scoperta del "triangolo d'oro" e dei suoi villaggi di etnia Karen. Alla fine dle tour possibilità di estensione mare.

PARTENZA GARANTITA CON GRUPPO MINIMO 2 PARTECIPANTI, in condivisione con altri Tour Operator italiani.


Legenda: B = colazione, L = pranzo, D = cena
  • volo intercontinentale
  • volo di linea interno
  • treno
  • pullman
  • auto con autista
  • nave/traghetto

NOTA IMPORTANTE: la DGV Travel NON APPLICA variazione di cambio valuta e adeguamento carburante e NON RICHIEDE quota di iscrizione.
  • ITALIA - BANGKOK
    1. giorno 1 (-/-/-)
      Volo intercontinentale per la Thailandia
  • BANGKOK
    1. giorno 2 (-/-/-)
      Arrivo in Thailandia. Trasferimento in hotel. ( per hotel selezionato camere disponibili dalle 9:00 am). Giorno libero.
    2. giorno 3 (B/-/-)
      Colazione. Mattinata libera e nel primo pomeriggio visita alle maggiori attrattive della città. Inizierete ammirando Il celebre Wat Pho, il monastero Buddista più antico della città e noto per custodire una gigantesca statua del Buddha reclinato. Al termine della visita si attraversera' il fiume Chao Praya a bordo dei ferry in servizio regolare fino a raggiungere': il Wat Arun (“Tempio dell’Aurora”), il monastero la cui gigantesca pagoda costituisce l'immagine per antonomasia di Bangkok. Ultima tappa presso il pregiato Wat Benjamabophit, noto come il “Tempio di Marmo” ed edificato nel corso del XIX secolo dal Re Rama V. Rientro in hotel.
  • Bangkok – Mercato Galleg. - Fiume Kwai
    1. giorno 4 (B/L/-)
      Colazione. Si esce dalla megalopoli Bangkok e dopo una breve visita ai villaggi specializzati nella lavorazione del cocco si arriva al celebre mercato galleggiante presso la località di Damnern Saduak, nelle fertili pianure della provincia di Ratchaburi circa 100 km ad ovest di Bangkok. La visita al mercato avrà inizio percorrendo i canali rurali esterni a bordo delle “long tail boats”, le tipiche motolance locali. Tempo libero per la visita del Mercato. Al termine, proseguimento fino alla città capoluogo di Nakhorn Pathom dove ha sede il tempio Phra Pathom Chedi la cui pagoda , è nota per essere una delle più imponenti costruzioni religiose del mondo elevandosi fino a 127mt di altezza. Visita e proseguimento per addentrarsi nella provincia di Kanchanaburi, le cui aspre e selvagge montagne segnano il confine naturale con la vicina Birmania. Tra esotici paesaggi dominati dalla jungla qui scorre il leggendario fiume Kwai. Arrivo nel capoluogo di Kanchanaburi per la visita del celebre “Ponte sul fiume Kwai”, parzialmente distrutto al termine della guerra e oggi riportato alla forma di un tempo. Visita in loco e pranzo al ristorante galleggiante situato sotto il ponte. Proseguimento per la stazione ferroviaria di Tham Krasae, posta su un alto e scenico dirupo a picco sul fiume. Visita alla piccola grotta locale che custodisce un tempio buddista ed a seguire partenza a bordo dell’antico treno per percorrere alcuni viadotti ferrati che si inerpicano sulle ripide pareti della montagna, costeggiando il fiume. Arrivo alla stazione di Tha Kilaen e da qui proseguimento in auto per l’alto corso del fiume fino dal molo di imbarco dal quale si prosegue a bordo delle long tail boats per il RIVER KWAI RESOTEL, l’affascinante resort posto sulle rive del fiume, circondato dalla jungla e da alte montagne e raggiungibile solo per via fluviale. Sistemazione nei graziosi chalet in legno e parte finale del pomeriggio libera per godere delle invitanti facilities del resort o della romantica sala massaggi panoramica dove rilassarsi osservando lo scorrere del fiume.
  • Parco Naz. Sai Yok Yai - Bangkok – Chiang Mai
    1. giorno 5 (B/L/-)
      Colazione e check out. In mattinata trasferimento fluviale di rientro al porto di imbarco e proseguimento per via stradale al Parco Nazionale Sai Yok Yai, noto per le sue piccole ma graziose cascatelle. Tempo a disposizione per la visita del Parco, ricco di vegetazione con alberi di teak, grotte, torrenti, cascate ed altri motivi di interesse paesaggistico. Nella metà mattinata navigazione a bordo di una grande chiatta in legno con il tetto di paglia che verrà trainata sotto le cascate per una divertente e rinfrescante doccia (portate il costume da bagno!). Pranzo a bordo della chiatta in corso di navigazione. Nel primo pomeriggio Si lascerà il parco in auto per il rientro diretto a Bangkok In serata arrivo all’aeroporto e volo per Chiang Mai. Arrivo a Chiang Mai e trasferimento all’hotel. Volo previsti per Chiang Mai (in partenza verso le 21:00)
  • Chiang Mai – Inthanon – Chiang Mai
    1. giorno 6 (B/L/-)
      Colazione. In prima mattinata si partira’ per raggiungere il possente complesso montuoso del Doi Inthanon, area costellata da villaggi tribali e all’interno del quale si trova l’omonima vetta che segna il punto piu’ alto della Thailandia a quota 2600mt. I vecchi sentieri montani non sono mai stati abbandonati e oggi sono ancora utilizzabili ed lungo uno di questi che attraverseremo, accompagnati da un’esperta guida locale di etnia Karen, un tratto di foresta all’interno del parco nazionale. La guida ci condurra’ per circa 4Km ( semplice passeggiata) alla scoperta di estreme bellezze paesaggistiche, tra le quali un’immensa cascata suddivisa su ben tre distinti livelli, mostrandoci come vivere nella jugla utilizzando esclusivamente le risorse naturali reperibili in loco. La prima parte del percorso copre l’alto corso del fiume. Superata la cascata, il cui dislivello si coprira’ scendendo una lunga scalinata rudimentale in legno, si avra’ accesso ad una stretta vallata incastonata tra le montagne, dove I villaggi Karen locali hanno dato luogo ad un estesa coltivazione di riso con la tecnica del terrazzamento e canalizzando l’acqua della cascata per l’irrigazione. Lo spettacolo visivo offerto dai terrazzamenti e’ di forte impatto emotivo. Sara’ impossibile trattenere un sospiro di stupore e ammirazione davanti a tale meraviglia. Pranzo al villaggio Karen. La visita del Parco sara’ completata raggiungendo le imponenti cascate Watchirathan, di altezza limitata ma che offrono un violentissimo getto d’acqua di vasta portata, nonche’ dalle cascate Mae Ya, le piu’ alte del Paese, che scendono da 120mt di altezza lungo uno scosceso pendio. Cena libera e secondo pernottamento a Chiang Mai.
    2. giorno 7 (B/L/-)
      Colazione. Partenza per un rilassante walking tour della città per immergersi nell'atmosfera della quotidianità locale e visitare alcune templi. Questo percorso storico, culturale e di costume non può che terminare godendo dei profumi e dei sapori della cucina della Chiang Mai antica con un pranzo a base di pietanze locali. nel pomeriggio si salirà per raggiungere uno dei santuari più celebri e sacri dell’intero paese: il Wat Phrathat Doi Suthep, edificato a oltre 1000m. di altitudine. Pernottamento a Chiang Mai. Opzione: Il Chiang Mai walking tour può essere sostituito con un half day tour fuori città per la pratica dell’elephant riding. ( da quotare )
  • Chiang Mai – Chiang Rai
    1. giorno 8 (B/L/-)
      Colazione. Partenza per raggiungere uno dei villaggi, famosi nella realizzazione di ombrelli di carta. Si arriverà quando l’attività artigianale e’ nel pieno ritmo di lavorazione di questi graziosi oggetti che oggi costituiscono uno dei simboli più rappresentativi del Paese. Si lascerà quindi Chiang Mai per inoltrarsi verso le province più settentrionali del Paese, al confine con Laos e Birmania. Il paesaggio e’ montano, con rilievi ricoperti di fitta vegetazione tropicale che celano villaggi tribali incastonati tra strette vallate. Sono abitati da varie etnie, delle quali i Lahu sono tra i più numerosi. Le montagne e la folta vegetazione tropicale sono lo scenario che conduce a Wiang Pa Pao, dove il mercato locale e’ divenuto importante crocevia di scambi commerciali fra le tribù di montagna che qui vendono i propri prodotti e acquistano generi di necessità quotidiana. Non c'è luogo e momento migliore, per approfittare di un pranzo a base di cibi locali e autentici. Poco prima di giungere alla città capoluogo di Chiang Rai, ci imbatteremo nel Wat Rong Khun. Si lascerà la città alle spalle per dirigersi ancora più a nord, verso il doppio confine di Stato. Si apre davanti una grande pianura coltivata a riso e frutta tropicale, solcata dai corsi dei principali affluenti del Mekong, il grande fiume che scende dall’Himalaya e che attraversa l’intero Sud Est Asiatico fino al Mar Cinese. In quest’area si trovano comunità montane al fianco di altre cinesi, laotiane e birmane. Nella parte finale del pomeriggio si raggiungerà il “Triangolo d’Oro”, il luogo di confine dove si incontrano i tre Paesi. Visita del locale museo dell’oppio. Al termine della visita, trasferimento di rientro a Chiang Rai e sistemazione in hotel. Pernottamento a Chiang Rai.
  • Chiang Rai - Italia
    1. giorno 9 (B/-/-)
      Colazione. Transfer in aeroporto.( Possibilità di estensione mare ) Check out entro le 12:00.
AGGIUNGI ESTENSIONE MARE

Splendida Thailandia

DA: 940 €*
A persona (volo su richiesta)

9 giorni 7 notti

LE DATE DI PARTENZA SONO CONSULTABILI
CLICCANDO RICHIEDI PREVENTIVO

richiedi preventivo

contattaci anche via telefono :
+39 06 56.36.85.01

*prezzo in camera doppia hotel 4 stelle, variabile in base alla data di partenza